Cerca
Logo
Cerca
+

Alto gradimento, la hit parade del pre gara: e se Briatore avesse ancora ragione?

Leonardo Filomeno
Leonardo Filomeno

Temeva Analisi Matematica ad architettura d'interni. S'iscrive a Lettere Moderne e si laurea a pieni voti. Una passione senza freni per musica e dischi. Nel 2009 è in radio su Rin ogni weekend. Manda articoli e recensioni a All Music, SuperEva, AllaDiscoteca, soprattutto cura il blog ufficiale 'Clubbing' per Yahoo! Musica Italia. La collaborazione con Libero dal 2010. Ritratti ed interviste diventano presto la sua specializzazione, tra ritmi in 4/4 e immaginario popolare. La passione per rombi e motori risale ai tempi di Barrichello & Schumi. Nel 2019 stila la sua prima Pagella durante il GP di Austin. Diventeranno tante. A questo blog il compito di raccoglierle tutte.

Vai al blog
  • a
  • a
  • a

Esplosiva pole per Max Verstappen. Tra le dune del deserto del Bahrein, primo Gp del Mondiale 2021 di Fomula 1, scontro all'ultimo in Q3 con Lewis Hamilton, secondo. Terzo Bottas. Bene le Ferrari con Leclerc quarto e Sainz ottavo. McLaren sesta e settima con Ricciardo e Norris. Exploit AlphaTauri con Gasly quinto. E ottima (ri) partenza per Alonso, con la Alpine, nono.

 

1) Prima posizione per Zak Brown, boss della McLaren - Potrebbe ritrovarsi tra le mani una Mercedes 3 (o 2, se la Aston farà bizze, vista la partenza incolore). E spara la bomba: "Russell e Max nel 2022 in Mercedes".  Più che verosimile. Sarebbe da godere. E Bottas... a pescare le trote!

2) Flavio Briatore in seconda nella nostra speciale classifica. Sulla Aston Martin dice: "Non ho capito perché abbiano preso Vettel". Traduzione: hanno già Stroll figlio che è forte perché guida una Mercedes 2. Posto che lo scorso anno non lo abbia dimostrato sempre, Flavio rischia di avere davvero ragione. Vettel eliminato in Q3. Déjà vu che imbarazza.  Con questa macchina a chi diamo la colpa?

3) Doppia new entry - Tsunoda & Schumacher - Mick resta ai margini nelle qualifiche. Prevedibile. La Haas è inguardabile. Ma che emozione veder spuntare sullo schermo quel cognome! Intanto il rookie giapponese Yuki, classe 2000, primo a correre in F1 di quell'annata, alla lunga potrebbe mangiarsi anche Gasly a merenda. Con l'Alpha Tauri che pare una bomba. Per ora.

4) Ferrari - A sorpresa, dignitosa. Almeno per oggi. E' quarta! Con Leclerc quarto e Sainz ottavo (al netto della macchina che all'ultimo in Q1 lo pianta) la Rossa va in Q3. E' una notizia. L'anno scorso risultati del genere sembravano una chimera.

5) Perez - Quinto posto.  Disperso. Fa il tempo ma glielo tolgono per il limite oltrepassato. La macchina vola, lui sbaglia. E Stroll che s'è desto e porta in Q3 la Aston del papi è beffa pura!
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dai blog