Cerca

Mario Furlan - Mental coach

Le semplici ricette per la felicità del mental coach

30 Aprile 2019

0
Il mental coach Mario Furlan

Il mental coach Mario Furlan

Cosa significa essere felici? E come si fa ad esserlo?
Sono due domande difficili, anche per un mental coach. Soprattutto la seconda. E ho cercato di rispondere a entrambi i quesiti nel mio libro sul coaching di prossima uscita, "Felici per sempre".
Riassumendo, ecco come, secondo la mia esperienza di mental coach, è possibile essere felici.

1) La felicità è una scelta.
Non pensare che sarai felice quando avrai raggiunto un risultato.
Va benissimo avere traguardi da tagliare: sono alla base della motivazione. Ma nessuna meta potrà renderti felice, se tu non sei nello stato d'animo giusto.
Da quasi trent'anni faccio coaching per persone diversissime. Per senzatetto, che mi dicono: "Sarò felice quando avrò una casa e un lavoro". E per milionari. Che hanno tutto. Ma che sono comunque insoddisfatti, infelici. 
Allo stesso modo conosco clochard felici. E, ovviamente, ricconi felici.
Pertanto non sono i fattori esterni a renderti felice. Bensì la tua scelta interna. 
Da mental coach ti assicuro che la felicità non deriva da ciò che hai. Ma da chi sei.

2) Sii grato per ciò che hai.
Ogni mattina, quando ti svegli, pensa a tutto ciò che hai: un letto, una casa, cibo, un lavoro, chi ti ama..
Cose che troppo spesso prendiamo per scontate. Ma che non lo sono affatto.
Siamo infelici perché ci concentriamo su ciò che ci manca. E non su ciò che abbiamo.
Bisogna impegnarsi a migliorare. Ma a che serve, se prima non siamo riconoscenti e felici per ciò che abbiamo?
Il mio primo consiglio da mental coach è pertanto questo: pensa con gratitudine ai tuoi doni, e prova un senso di gioia nel tuo cuore!

3) Aiuta gli altri per essere felice.
Se ti crogioli nei tuoi problemi, non puoi far altro che deprimerti. Ti sembra che i nostri casini siano i più gravi del mondo. Ovvio: ti toccano sul vivo!
Se invece ti apri al mondo, aiutando chi ha bisogno - un povero, un malato, un anziano, un disabile, un animale - il tuo focus mentale si sposta. Da te alla creatura che stai assistendo. E ti senti gratificato. 
Tutti i miei volontari dei City Angels, l'associazione che ho fondato nel lontano 1994 per aiutare senza fissa dimora e cittadini in difficoltà, mi ripetono la stessa cosa: aiutando gli altri a risolvere i loro problemi, i nostri problemi ci sembrano più piccoli. E più abbordabili.
Li metti nella giusta prospettiva. Capisci che molti stanno ben peggio di te. Sei felice di aiutarli. E ringrazi il Padreterno per ciò che hai.

Sono tre semplici consigli. Apparentemente banali. Ma per nulla facili da mettere in pratica. E sono, te lo dico da mental coach, le cose più importanti da fare per raggiungere quella bellissima sensazione interiore che chiamiamo felicità. 

Ogni giorno su Facebook  i consigli del mental coach Mario Furlan
per la tua motivazione e la tua crescita personale!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mario Furlan

Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e leadership e autore di vari best-seller motivazionali, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!"
E' stato eletto "miglior life coach d'Italia del 2018" dall'Associazione Italiana Coach.
E' noto anche come fondatore dei City Angels e del Wilding, l'autodifesa istintiva e mentale.

media