Cerca

Dopo gli arancini

Diciotti, la pagliacciata della sinistra: il ridicolo blitz per abbordare la nave dei migranti

23 Agosto 2018

8

Una pagliacciata degna della sinistra attuale. Un gommone pieno di contestatori  della Rete antirazzista catanese ha cercato di avvicinare la nave Diciotti, ferma al porto su ordine del Viminale con 150 migranti a bordo. La barca a motore, spiega il Giornale, è stata fermata dalla Guardia costiera e scortata fino al molo. Nelle ore precedenti, avevano sfilato a Catania il segretario del Pd Maurizio Martina e pure l'ex sindaco Enzo Bianco, che ha portato gli arancini ai "sequestrati della Diciotti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pietro2482

    24 Agosto 2018 - 11:46

    Evviva il segretario!!!! si é messo a scioperare certo che ce ne vuole di coraggio e di vergogna per gli immigrati si per gli italiani non si sa vedremo, é un ottimo stratega ha pensato al suo futuro per lo stipendio e per la sua professione di nullafacente al parlamento.

    Report

    Rispondi

  • zeuss

    24 Agosto 2018 - 08:55

    Cosa ha dato Bianco ai disoccupati di Catania?

    Report

    Rispondi

  • divinoamore

    24 Agosto 2018 - 08:21

    Ma li si vede tutti Boldrini,Martina ecc.salire sulla nave tutti invitati con maschere ecc come fossero in un lebrosario. Ma come li vogliono fare scendere e poi fare girare in mezzo a noi e pensano di essere infettati. Tra tutti i buonisti che ci sono al porto perché ognuno dopo opportune disinfezio nn i non si prende un migrante e se poi la ue non se li ripartisce non li mantiene?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media