Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio al Maurizio Costanzo Show, alle sue spalle Platinette lo sfotte: immagini clamorose

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Luigi Di Maio parla, dietro di lui Platinette fa delle smorfie decisamente schifate. Il simpatico fuori onda viene evidenziato da TvBlog che pubblica gli scatti tratti dal Maurizio Costanzo Show in cui il ministro degli esteri è stato protagonista indiscusso. Mauro Coruzzi (alias Platinette) è seduto proprio alle spalle del grillino e ogni risposta dell'onorevole viene accompagnata da gesti e commenti bisbigliati ai vicini di posto. I momenti salienti: Maurizio Costanzo definisce il leader dei Cinque Stelle “un ragazzino” e Platinette inaugura il ciclo con una primissima smorfia. Di Maio saluta i presenti – tra gli altri Giobbe Covatta, Lello Arena, Ricky Memphis e Dario Vergassola - definendoli “idoli della mia adolescenza”. E via con i gesti con le mani.  Leggi anche: Paragone difende Di Maio L'apice si raggiunge quando l'ex vicepremier elogia Giuseppe Conte. Platinette sgrana gli occhi, a cui si aggiungono i mugugni in platea. Tutto all'insaputa dell'ignaro Di Maio. Glielo avranno detto dopo. Sarà contento. 

Dai blog