Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il dubbio di Vittorio Feltri: "Se tutta l'Italia è zona rossa siamo abilitati a girarla?"

  • a
  • a
  • a

Le misure preventive per combattere il coronavirus sono poco chiare. Lo pensa anche Vittorio Feltri che sul suo profilo Twitter si interroga su quella che è una domanda che in molti si pongono. "Se tutta l’Italia è zona rossa siamo abilitati a girarla in su e in giù a nostro piacimento?", scrive il direttore di Libero.

Un dubbio vero e proprio, perché nel discorso tenuto da Giuseppe Conte, il premier ha annunciato che il Paese intero è una zona rossa, senza però specificare come funziona davvero. In queste ore sono i virologi a definire, anche se non è il loro compito ma quello dell'esecutivo, diversi limiti. Per esempio si può uscire di casa solo se è strettamente necessario, ma lo si può fare con un modulo di autocertificazione. Insomma, ognuno fa quello che vuole.

Dai blog