Cerca

cronaca

Sondrio: maxi operazione antidroga, 19 arresti

21 Febbraio 2019

0

Milano, 21 feb. (AdnKronos) - Diciannove persone sono state arrestate in seguito a una vasta operazione antidroga condotta dai carabinieri del comando provinciale di Sondrio. In tutto sono state eseguite 25 misure cautelari, emesse dal gip di Sondrio dietro richiesta della locale procura, nei confronti di altrettanti soggetti, quasi tutti di origine nigeriana e richiedenti asilo, nelle province di Sondrio, Bergamo, Como, Monza e Brianza, Alessandria, Parma e Roma. Di questi, 14 sono destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, 5 sono stati destinati agli arresti domiciliari e per 6 è stato emesso il divieto di dimora nel comune di Morbegno (So).

L’indagine è partita nel maggio 2018 per contrastare lo spaccio in un parco pubblico di Morbegno, nei pressi della stazione ferroviaria, abitualmente frequentato da ragazzini e famiglie. Lo scambio di droga avveniva di giorno, ad opera di richiedenti asilo nigeriani, provenienti da una struttura di accoglienza situata nei pressi.

Dopo svariati servizi di osservazione e l'esame delle immagini dell’impianto di video sorveglianza del Comune, è stata richiesta al pm Marialina Contaldo l’emissione di un decreto di perquisizione per la struttura di accoglienza nella quale erano alloggiati gli spacciatori. All'interno dello stabile sono stati rinvenuti 350 grammi circa di droga, suddivisa in 14 involucri da circa 25 grammi ciascuno.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media