Cerca

cronaca

Lombardia: Consiglio Regione approva nuova legge su programmazione negoziata (3)

19 Novembre 2019

0

(Adnkronos) - Il nuovo strumento dell'Accordo di rilancio economico sociale territoriale si pone l'obiettivo di favorire "uno sviluppo tridimensionale del territorio coinvolgendo tutti i soggetti territoriali pubblici e privati interessati in un ambito che privilegia la rigenerazione urbana". Regione Lombardia avrà così il compito almeno una volta all’anno di avanzare proposte di riqualificazione ai soggetti interessati, rendendoli partecipi di un percorso condiviso finalizzato alla comune realizzazione di interventi e progetti significativi per il territorio e la comunità civile e sociale.

“La nuova legge rappresenta un vero salto di qualità rispetto al passato –ha affermato il relatore Antonello Formenti (Lega)-. I nuovi strumenti a disposizione consentiranno procedure diversificate a seconda delle esigenze specifiche delle singole realtà, questo favorirà una migliore e più puntuale programmazione. Ora sarà possibile intervenire in maniera meno burocratica e quindi più efficace, a tutto vantaggio degli Enti Locali e quindi dei cittadini lombardi”.

"La nuova legge –ha concluso Marco Alparone- costituisce uno strumento fondamentale per l’attuazione del documento di economia e finanza regionale e del Piano regionale di sviluppo all’interno di un quadro normativo definito, chiaro e semplificato. In uno spirito sussidiario sarà finalmente possibile l’attuazione di progetti territoriali significativi in tempi rapidi e certi, valorizzando insieme tutti gli aspetti economici, sociali e ambientali".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media