Cerca

L'impennata

Bollette luce e gas, a settembre un nuovo maxi-rincaro: sarà un massacro

9 Agosto 2018

2
Bollette luce e gas, a settembre un nuovo maxi-rincaro: sarà un massacro

Il nuovo presidente dell'Autorità per l'energia, Stefano Besseghini, già dal prossimo settembre dovrà fare i conti con le rogne che comporta il suo ruolo e cioè il primo possibile aumento delle bollette di luce e gas.

A Besseghini serve quasi un miracolo, come il calo del prezzo delle materie prime, altrimenti secondo gli esperti i rincari saranno inevitabili in una fascia tra il 5 e il 7% a famiglia. Sarebbe il secondo maxi-aumento per le bollette, dopo quello di giugno che ha visto salire quella elettrica del 6,5% e del gas dell'8,2%. E poteva andare peggio, ricorda Repubblica, ma l'ex presidente Guido Bortoni ha usato le giacenze di cassa per calmierare le tariffe. Quella spesa però prima o poi arriverà a pesare sui consumatori, da recuperare solo quando le tariffe scenderanno, chissà quando.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucatramil

    09 Agosto 2018 - 14:02

    Ditelo a DI Maio, che vuol bloccare la tap. Quando saremo senza gas guarderemo tutti lui.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    09 Agosto 2018 - 13:01

    Scommetto che chiudono in questo periodo gli impianti delle energie alternative quelle che producono a costo zero, come hanno fatto gli altri anni, con la scusa che chiudono le fabbriche. Chiuderanno le fabbriche ma i condizionatori vanno a palla..

    Report

    Rispondi

media