Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola: Anci Veneto, bene Regione su autocertificazione per stranieri (2)

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(AdnKronos) - La circolare, inoltre, prevede dei controlli a campione: “una volta conclusa l'istruttoria degli uffici regionali i Comuni, in qualità di soggetti erogatori, in attuazione a quanto previsto dal 3° comma, art. 1 della legge regionale 2/2018 in materia di controlli e verifiche, adempiranno all'obbligo di definire e, entro il 30 aprile 2019, attuare modalità di controllo, anche a campione, secondo un piano definito sulla base di criteri di analisi del rischio. In caso di accertamento di dichiarazioni false o mendaci sarà disposta la decadenza dai benefici e il richiedente sarà perseguito penalmente o in via amministrativa per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato ai sensi dell'art. 316 ter del Codice Penale riservandosi la Regione ulteriori eventuali preclusioni dai benefici con riferimento a successive domande di erogazione del buono libri. “L'Anci Veneto – conclude Pavanello - non è scesa nel ring della polemica politica perché ha lavorato fin da subito all'individuazione di una soluzione condivisa insieme alla Regione ed infatti grazie al lavoro con il Presidente e l'assessore siamo giunti ad una soluzione che ha permesso di rispondere alla richieste dei cittadini e sbloccare una situazione di ingorgo amministrativo che rischiava di creare seri problemi”.

Dai blog