Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Standard & Poor's, l'agenzia di rating salva l'Italia: BBB negativo, la previsione per il 2019

Giovanni Ruggiero
  • a
  • a
  • a

Standard & Poor's ha confermato il giuduizio 'BBB' sull'Italia, abbassando però il rating a "negativo" dal precedente "stabile". Per il 2019, Standard & Poor's prevede per l'Italia un deficit intorno al 2,7% del Pil, più alto quindi del 2,4% indicato dal governo. Secondo l'agenzia di rating il rapporto tra debito e Pil non proseguirà quindi nel suo percorso verso il basso. Lo si apprende dalla nota che accompagna la revisione dell'outlook italiano. Secondo Standard & Poor's il Pil italiano crescerà dell'1,1% quest'anno e il prossimo, sostenuto dalla domanda interna. In precedenza l'agenzia di rating aveva previsto un +1,4% per lo stesso periodo di riferimento. Secondo quanto stimato dal governo nella nota di aggiornamento al Def, il Pil dovrebbe invece crescere dell'1,5% nel 2019. Leggi anche: Golpe finanziario: "Basta un altro taglio per la catastrofe"

Dai blog