Cerca

Graziati

Standard & Poor's, l'agenzia di rating salva l'Italia: BBB negativo, la previsione per il 2019

26 Ottobre 2018

2
Standard & Poor's, l'agenzia di rating salva l'Italia: BBB negativo, la previsione per il 2019

Standard & Poor's ha confermato il giuduizio 'BBB' sull'Italia, abbassando però il rating a "negativo" dal precedente "stabile". Per il 2019, Standard & Poor's prevede per l'Italia un deficit intorno al 2,7% del Pil, più alto quindi del 2,4% indicato dal governo. Secondo l'agenzia di rating il rapporto tra debito e Pil non proseguirà quindi nel suo percorso verso il basso. Lo si apprende dalla nota che accompagna la revisione dell'outlook italiano. Secondo Standard & Poor's il Pil italiano crescerà dell'1,1% quest'anno e il prossimo, sostenuto dalla domanda interna. In precedenza l'agenzia di rating aveva previsto un +1,4% per lo stesso periodo di riferimento. Secondo quanto stimato dal governo nella nota di aggiornamento al Def, il Pil dovrebbe invece crescere dell'1,5% nel 2019.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cofoma

    27 Ottobre 2018 - 00:12

    Uhhh,!!! Dimenticavo, grazie Donald.

    Report

    Rispondi

  • barry

    26 Ottobre 2018 - 23:11

    E alùra? Non siete mai contenti! Se ci declassavano, saltavano fuori le cassandre. Se ci abbassano l'outlook, apriti cielo! Ma cosa volete? Vi va bene l'occhio di riguardo di questi vampiri in cambio della cessione di tutto ciò che ci è rimasto? Volete che andiamo a finire come la Grecia, che è stata "pacificata"? Mi sembrate un branco di matti!

    Report

    Rispondi

media