Cerca

Le valutazioni di Pimco

Golpe finanziario, la fuga degli investitori stranieri: "Rischio non adeguatamente remunerato"

19 Gennaio 2019

0
Golpe finanziario, la fuga degli investitori stranieri: "Rischio non adeguatamente remunerato"

Pimco, nome sconosciuto al grande pubblico, è una società finanziaria californiana e il più grande investitore in obbligazioni del mondo. Per questo la sua nota con le valutazioni di mercato per quest'anno è tra le "bibbie" degli investitori di tutto il mondo. Ebbene, come riporta Il Giornale, il team di ricerca della Pimco sul credito sovrano (ovvero sui titoli di Stato) ha usato per i Btp italiani la seguente indicazione: "Non crediamo che il rischio sia adeguatamente remunerato". Tradotto: "Sttiamo alla larga dai titoli di stato italiani".

Non perchè non rendano, ma perchè il gioco non vale la candela. In cima alla lista delle debolezze italiche, secondo Pimco, c'è un "budget statale non realistico". Questo perchè la legge di bilancio era partita in autunno con una crescita del Pil che il governo aveva previsto per il 2019 all'1,5%. Poi, tenendo conto delle obiezioni dell'Europa, le stime erano state abbassate all'1%, ma giusto ieri Bankitalia, di fatto, le ha dimezzate allo 0,6%. Che, se confermate nei primi mesi dell'anno, potrebbero dover rendere necessaria una manovra correttiva.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media