Cerca

Verità sulla strage islamica

Terrorismo a Barcellona, gli 007 spagnoli: "La mente dell'attentato era un nostro informatore"

17 Novembre 2017

1
Attentato a Barcellona,la rivelazione degli 007 spagnoli: "La mente era un nostro informatore"

Rivelazioni sconvolgenti sull'imam di Ripoll, Adbelbaki Es-Satty, l'ideatore degli attentati a Barcellona e Cambrils del 17 agosto, da parte degli 007 spagnoli: "La mente fu un nostro informatore". L'indiscrezione è stata lanciata in giornata dal Pais e ha trovato rapida conferma da parte dei servizi segreti di Madrid, che però non hanno fatto riferimento alla durata di questa collaborazione e ad un eventuale pagamento. Gli 007 spagnoli sono entrati in contatto con Es-Satty quando si trovava in carcere, nel 2014, arrestato per traffico di droga. L'imam è morto il 16 agosto, alla vigilia degli attentati, dopo essere rimasto coinvolto nell'esplosione della casa usata come covo da parte del gruppo terrorista.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    17 Novembre 2017 - 21:09

    ...VOLEVA VERIFICARE DI PERSONA LA VERITA' DEL LORO " PARADISO"!!

    Report

    Rispondi

media