Cerca

Nel Mar Giallo

Corea del Nord, la Cina: esercitazioni a fuoco vero al confine con Pyongyang

14 Dicembre 2017

2
Corea del Nord, la Cina: esercitazioni a fuoco vero al confine con Pyongyang

Esercitazioni a fuoco vero nella baia di Bohai, nel Mar Giallo, al largo delle coste della provincia nord-orientale del Liaoning, confinante con la Corea del Nord. Sono quelle che la Marina della Repubblica Popolare cinese terrà a partire da oggi e fino al prossimo lunedì. Lo rende noto il quotidiano cinese Global Times che cita una nota dell’Agenzia di Sicurezza Marittima cinese, secondo cui l’area di 276,5 chilometri quadrati delle esercitazioni sarà isolata per i prossimi tre giorni.

Le esercitazioni al via oggi nel Mar Giallo, denominate «Bohai Sea gun firing», sono le quarte quest’anno. A settembre scorso,
la Cina aveva compiuto un’esercitazione anti-missilisitica, poco dopo il sesto test nucleare nord-coreano, il più potente mai
condotto finora dal regime di Kim Jong-un, allo scopo di preparare le Forze Armate nel caso di un «attacco improvviso», secondo quanto riportato allora da siti militari cinesi. Le prime due esercitazioni erano state compiute tra la fine di luglio e l’inizio di agosto scorso, dopo il lancio dei primi due missili balistici a lungo raggio di Pyongyang.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Trombadoro

    14 Dicembre 2017 - 15:03

    Mentecatto nato.Buffa figura di escremento.

    Report

    Rispondi

  • Aldodueinvolo

    14 Dicembre 2017 - 12:12

    Quella faccia da pirla dovrebbe mettere il muso fronte bocca di sparo.... eeee bammmm. sai che bello.

    Report

    Rispondi

media