Cerca

ex presidenti democratici

Stati Uniti, ondata di pacchi bomba: agli Obama, ai Clinton e alla Cnn. Ieri, George Soros

24 Ottobre 2018

2
Pacchi bomba a casa di Bill Clinton e Barack Obama: evacuata anche la sede della Cnn

Pacchi bomba a casa degli ex presidenti democratici Bill Clinton e Barack Obama. Ad essere evacuato per "congegni sospetti" è stato anche il Time Warner Center di New York, sede dell'emittente televisiva Cnn, mentre le autorità hanno intercettato un altro ordigno in direzione della Casa Bianca. Nel caso dei coniugi Clinton - fa sapere il Secret Service - il pacco bomba è stato rinvenuto ieri sera, 23 ottobre, negli uffici che l'ex presidente e l'ex segretaria di Stato Usa hanno all'interno della loro residenza nella località di Chappagua, New York. Mentre nel caso di Barack Obama il ritrovamento è avvenuto questa mattina nella posta del suo ufficio a Washington.

Gli ordigni sarebbero simili a quelli trovati nell'abitazione del miliardario filantropo George Soros, uno dei principali finanziatori del partito democratico. Soros è accusato dalla destra, da alcuni repubblicani e dai sostenitori di Donald Trump, di aver incentivato la carovana di migranti in arrivo al confine sud degli Usa. I congegni, identificati in anticipo, sarebbero costituiti da un tubo riempito di polvere esplosiva. Per il momento nessuno ha rivendicato l'azione alle autorità.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    25 Ottobre 2018 - 09:09

    Quelli a casa di soros potevano anche esplodere, ci toglievamo di mezzo un pezzo di merda!!

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    24 Ottobre 2018 - 17:05

    confezionateli meglio......nella Patria dove tutto si vende e si compra comprese le istruzioni per confezionarle....mi sembra una "BUFALA " partorita MALE !!

    Report

    Rispondi

media