Cerca

L'esercitazione

Tensione con la Russia, la Nato organizza la più grande manovra militare dalla Guerra Fredda in Norvegia

25 Ottobre 2018

2
Tensione con la Russia, la Nato organizza la più grande manovra militare dalla Guerra Fredda in Norvegia

La Nato dà il via oggi in Norvegia alla manovra militare più imponente dai tempi della Guerra Fredda. I soldati coinvolti saranno circa 50mila, con l'impiego di 10mila mezzi terresti e oltre 300 tra aerei e navi da guerra. L'esercitazione, denominata Trident Juncture, serve a testare le capacità di risposta dell'Alleanza atlantica a un eventuale attacco contro un Paese membro.

Solo ieri 24 ottobre le Nazioni unite avevano detto di non volere una nuova corsa al riarmo nucleare. Il segretario generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, alla luce dell’annuncio della Casa Bianca di volersi ritirare dal trattato per le forze nucleari a raggio intermedio (Inf) ha sottolineato: "Non vogliamo una nuova Guerra Fredda, né una nuova corsa al riarmo. E non prevedo neanche che gli alleati Nato dispiegheranno più armi nucleari in Europa come risposta al nuovo missile russo". Ma, ha aggiunto Stoltenberg, "vedo il bisogno - ed è quello che sta succedendo nella Nato - di valutare le implicazioni del nuovo missile russo per la nostra sicurezza".

Ed è proprio questo il punto. Il presidente americano Donald Trump, nell'annunciare l'intenzione di uscire dall'intesa Inf, ha accusato la Russia di violare il trattato del 1987 con il dispiegamento del missile Novator 9M729. "La Russia ha ammesso ora che stanno dispiegando sul terreno un nuovo missile, SSC-8, quindi il problema, la minaccia, la sfida è il comportamento russo...", ha sostenuto il segretario dell'Alleanza, precisando che gli ambasciatori Nato discuteranno le implicazioni del programma missilistico di Mosca e tenteranno anche di organizzare un incontro tra il Consiglio Nato e la Russia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • egidio.maranca

    25 Ottobre 2018 - 12:12

    Andare in guerra con la Russia? Intanto, prendersela con i Russi, e' sbagliato, poiché gli Americani da sempre fomentano in tutto il mondo guerre in continuazione(qualunque presidente che ricordi da Kennedy, fino a Trump, tutti hanno fatto guerre), e peggio ancora anche Obama, a cui hanno dato il Nobel addirittura! Nessuno ha idea delle armi russe, ma e' certo che le temono anche gli Americani………

    Report

    Rispondi

  • swiller

    25 Ottobre 2018 - 11:11

    La NATO una cagata pazzesca malati mentalmente guerrafondai che giocano ai soldatini degli autentici imbecilli.

    Report

    Rispondi

media