Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, il vergognoso spot elettorale di Emmanuel Macron: l'insulto francese

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Nazifascisti, filo spinato e Matteo Salvini. Il presidente francese Emmanuel Macron mette in campo la peggior retorica possibile per la clip di En Marche che invita a votare alle elezioni europee del prossimo maggio contro "chi odia l'Europa unita". Leggi anche: "Altro che Macron, ecco due vere interviste". Così il Tg2 demolisce Fazio Tra i nemici di Macron che compaiono nel breve video promozionale, oltre al leader della Lega e ai manifestanti di Forza Nuova, ci sono anche Marine Le Pen e Steve Bannon, i "fantasmi sovranisti" che terrorizzano i giorni e le notti degli euroburocrati divisi tra Strasburgo e Bruxelles. Il tutto in un montaggio sincopato da clima di "guerra imminente". N'attendez pas une meilleure Europe. Changez-la ! Soutenez notre initiative https://t.co/FQcXWMYEOZ pic.twitter.com/OO2CwKYETm— Renaissance (@Renaissance_UE) 7 marzo 2019

Dai blog