Cerca

Intrighi

Meghan Markle, il nome del medico: il più grosso segreto sul parto, ombre sulla famiglia Reale

8 Maggio 2019

0
Meghan Markle, Principe Harry

L'ultimo nato in casa Windsor è ancora avvolto in un fitto mistero, dovuto soprattutto all'enorme riservatezza che hanno imposto i genitori, Meghan Markle e il principe Harry. Un mistero che ha scatenato ovviamente grandissima curiosità, a cominciare dal luogo del parto, chi ha accompagnato la Markle nelle fasi più delicate e come si chiamerà il nuovo Royal Baby.

Il giallo è innanzitutto sui tempi, visto che la gravidanza sarebbe andata ben oltre i termini naturali. Come riporta il Daily Mail, Harry e Meghan avrebbero voluto che il parto si svolgesse in casa. Ma i medici avrebbero preferito procedere in totale sicurezza con un parto indotto, per questo hanno preferito trasportare la Markle presso il Portland Hospital di Londra.

Insieme a Meghan, ci sarebbero state la madre Doria e lo stesso Harry. In un comunicato, come riporta il Corriere della sera, è stato chiarito che fossero presenti anche le ostetriche, ma non ci sono altri dettagli sui medici. Nei giorni scorsi era trapelato che Meghan volesse imporre un medico di sua fiducia. Comunque i ginecologi ufficiali della Regina sarebbero rimasti a disposizione presso la clinica, pronti a intervenire.

Intanto è partito il totonome per il primo figlio di Harry e Meghan. Archiviate le ipotesi più esotiche, i bookmakers si dividono tra Spencer, che era anche il cognome di Diana, seguito da James, Alexander, Philip e Arthur.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media