Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri sull'attacco ai curdi: "Quanto siamo stati scemi a fidarci di un musulmano come Erdogan"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

La Turchia attacca i curdi dopo il ritiro degli Stati Uniti. È guerra, voluta da Erdogan, contro i cristiani. E per ora non valgono a nulla le minacce dell'Europa. Anzi, il "tiranno" turco risponde con un'altra minaccia: quella di farci invadere da milioni di immigrati in fuga da quei territori. E su tutta questa vicenda piove un sintetico e rabbioso di tweet di Vittorio Feltri. Il direttore di Libero, senza giri di parole, punta il dito contro il premier turco: "Volevamo che la Turchia entrasse nell'Unione Europea ma Erdogan massacra i curdi solo perché sono cristiani - premette -. Quanto siamo scemi a fidarci di un musulmano di questa fatta", conclude Vittorio Feltri. Leggi anche: "Mandano i poliziotti al macello poi li piangono": Trieste, la rabbia di Vittorio Feltri Di seguito, il tweet di Vittorio Feltri: Volevamo che la Turchia entrasse nella Ue ma Erdogan massacra i curdi solo perché sono cristiani. Quanto siamo scemi a fidarci di un musulmano di questa fatta.— Vittorio Feltri (@vfeltri) October 10, 2019

Dai blog