Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emmanuel Macron infastidito, Ursula Von Der Leyen sempre più a rischio: Europa nel caos

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Ursula Von der Leyen, popolare tedesca, presidente designata della Commissione Ue è sempre più in bilico e può contare su un consenso risicatissimo. Tanto che non sembra ormai poter affrontare il voto di fiducia degli eurodeputati il 23 ottobre per poi insediarsi il primo novembre. La sua squadra può passare solo se votata da popolari, socialisti e liberali, e che all'approvazione della tedesca ebbero bisogno dei 14 eurodeputati esterni del M5S per prevalere di misura. Ora, rivela il Corriere di Sera in un retroscena,  Angela Merkel sa che la Von der Leyen è a rischio. Nel suo incontro con Emmanuel Macron di lo ha invitato a far insidiare la sua "fedelissima" il "prima possibile. Macron però è irritato per la bocciatura della sua "fedelissima", Sylvie Goulard.  Leggi anche: Salta la Goulard in Commissione, vendetta tedesca: schiaffo a Macron, terremoto in Europa

Dai blog