Cerca

Emergenza

Coronavirus, il trucco della Cina sui conteggi per sgonfiare l'emergenza. Ma spunta la mappa dei contagi

12 Febbraio 2020

3
Coronavirus

La mappa realizzata dal Global Cases di John Hopkins consente di monitorare in tempo reale il coronavirus tra casi confermati, morti e guarigioni complete. Nel frattempo, però, qualcosa non torna sul conteggio delle autorità sanitarie cinesi. Come riporta Il Giornale, sarebbe stato attuato un trucco per frenare artificialmente la crescita del numero di infetti in Cina.


In pratica non viene più contato chi è positivo al test ma non manifesta i sintomi: febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Ufficialmente la Cina precisa che per i pazienti asintomatici la "classificazione va rivista a caso confermato", di conseguenza c'è il sospetto che stia barando sui dati reali. Tra l'altro le autorità cinesi sono in contrasto con l'Oms, che invece considera contagiati tutti i pazienti positivi al coronavirus, indipendentemente dai sintomi.

Per approfondire leggi anche: Wuhan, la città maledetta dei virus

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruschetta95

    12 Febbraio 2020 - 13:58

    Se vi interessa qui trovate tutte le statistiche del nuovo coronavirus aggiornate in tempo reale: https://statistichecoronavirus.it/

    Report

    Rispondi

  • sertor

    12 Febbraio 2020 - 11:53

    Scusate fate un articolo che mette in dubbio i dati forniti? dunque il regime isola 60 milioni di cinesi e racconta che i contagiati sono 45000 e secondo il redattore su queste basi ci sono dubbi sui dati forniti ma quando mai i dati sono certamente falsi che dubbi possono esserci.

    Report

    Rispondi

  • greppio

    12 Febbraio 2020 - 11:08

    Ma davvero mi dite che i dati sono truccati? Sono giorni che l'OMS ci passa informazioni senza senso. E' evidente che tanto allarme ha fondamenta ben più preoccupanti dei numeri che passano sulle strisce TV.

    Report

    Rispondi

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media