Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Boris Johnson, il padre peggio di lui: "Se ho bisogno di andare al pub, ci vado"

  • a
  • a
  • a

Tale padre, tale figlio. Hanno fatto discutere le parole di Boris Johnson, quel suo "dovete abituarvi all'idea che molti perderanno i loro cari". Il primo ministro inglese si riferiva all'emergenza coronavirus e alla linea del Regno Unito, ovvero quella dell'inazione e dell'immunità di gregge (linea che sta già vacillando, con i primi provvedimenti imposti dallo stesso Boris Johnson). E dopo le parole del figlio, fanno discutere la parole del papà di BoJo. Mister Stanley Johnson, 79 anni, ergo soggetto a rischio coronavirus, non ha alcuna intenzione di rispettare gli obblighi imposti dal figlio: "Continuerò ovviamente ad andare al pub se ho bisogno di andarci", ha tuonato parlando con Itv. Dunque si è detto convinto che il governo del figlio annuncerà un "robusto pacchetto finanziario" di sostegno alle attività che le raccomandazioni del governo britannico stanno svuotando o costringendo a chiudere.

Dai blog