Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maddie McCann, parla l'ex di Christian Bruckner: "Mi disse che doveva fare una cosa orribile"

  • a
  • a
  • a

"Ho un lavoro orribile da fare domani a Praia da Luz. Qualcosa che devo fare e che cambierà la mia vita. Non mi vedrai per un po’". Questa la testimonianza della fidanzata inglese riferitele da Christian Bruckner, il pedofilo tedesco sospettato per la sparizione di Maddie McCann. La sera dopo quelle confidenze, la bambina di tre anni scomparve dal residence della cittadina portoghese, dove era in vacanza con i genitori. Solo adesso la donna, che nel 2007 aveva una relazione con Bruckner, ha ricomposto i pezzi del mosaico, dopo aver appreso le notizie sul pedofilo tedesco. Lo scrive il Corriere della Sera.

 

 

Questa è la seconda testimonianza che arriva agli inquirenti. Un’altra donna inglese, con cui Bruckner aveva avuto una relazione in quegli anni, aveva già riferito di una conversazione del 2010, quando circolavano gli identikit del presunto rapitore di Maddie: "Sei stato tu, vero?", disse la donna al fidanzato: "Non ci provare neppure", fu la risposta di Bruckner. .

Dai blog