Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Toni Standen, "ho un cancro terminale". Tutte balle, cosa voleva pagarsi: sbattuta in carcere per 5 anni

  • a
  • a
  • a

Ha finto di avere il cancro per farsi pagare il proprio matrimonio. La 29enne inglese Toni Standen ha fatto credere a tutti (famiglia e futuro marito compresi) di essere in punto di morte e ha deciso di far partire una raccolta fondi per realizzare il matrimonio. Si è anche rasa i capelli a zero per rendere la sua storia più credibile. Nessuno sospettava ed è così partita una gara di solidarietà tra decine di persone che hanno deciso di fare delle donazioni per aiutare la giovane donna. La truffa nasce dopo che, nel luglio 2017 intervistata da un giornale, aveva raccontato di avere un cancro. L'anno scorso una seconda intervista dove annunciava che la sua malattia era giunta allo stato terminale. Con la conseguente richiesta di esaudire il suo ultimo desiderio: sposarsi. A scoprire tutto è stata una sua amica. Dopo la scoperta della truffa la donna è stata denunciata e condannata a 5 anni di reclusione. 

 

 

 

 

Dai blog