Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Provvedi e il compagno De Stefano arrestato per 'ndragheta: "La mia famiglia travolta, ritengo doveroso dire due parole"

  • a
  • a
  • a

Per Silvia Provvedi arriva il momento di rompere il silenzio. L’arresto del suo compagno Giorgio De Stefano, coinvolto in un’inchiesta che lo vede accusato di presunti legami con la 'ndrangheta, è stato un fulmine a ciel sereno. Tra l’altro da poco Silvia è diventata mamma.

 


 

 

"Ritengo doveroso dover dire due parole alle tantissime persone che mi vogliono bene e che mi stanno esprimendo solidarietà - esordisce su Instagram -. Vi ringrazio di cuore davvero tutti. Non parlerò più di questa triste vicenda che ha coinvolto me e tutta la mia famiglia fino alla conclusione delle indagini, perché penso sia una mancanza di rispetto nei confronti di una magistratura in cui ho sempre creduto e in cui credo tutt’ora. Al mio compagno Giorgio rinnovo sempre di più il mio amore e la mia vicinanza”. Parola fine. Silvia si richiude in un religioso silenzio. Da rispettare. Con lei c’è la sua gemella e la piccola Nicole.

 

 

 

Dai blog