Cerca

Sanatoria colf, termini scaduti

Maroni: "Nessuna proroga"

30 Settembre 2009

4
Sanatoria colf, termini scaduti

“Per la regolarizzazione di colf e  bandanti non c'è alcuna possibilità di fare proroghe, è una norma  che si conosce da tempo, si sa quali sono le scadenze, le modalità e  le condizioni, questa finestra per la regolarizazione si chiude oggi". Lo ha affermato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, intervistato da Maurizio Belpietro a "Mattino cinque" su Canale 5. Scade oggi infatti il termine per regolarizzare badanti e colf irregolari. Le richieste di regolarizzazione presentate a ieri sera alle 18 sul sito on line del Viminale, sono poco più di 256mila. Un dato questo, seppure non definitivo, inferiore alle attese: la stima era di circa 300mila richieste. Sono, nel dettaglio, 316.493 i moduli richiesti per la regolarizzazione, 256.361 le ricevute consegnate e 257.975 le domande inviate a poco più di 24 ore dalla scadenza dei termini previsti per la dichiarazione di emersione. Su 256.361 richieste di emersione, 155.807 riguardano richieste di regolarizzazione di colf, 71.005 badanti e 29.550 sono relative a domande di badanti per altra persona.

Tanto per cambiare il centrosinistra grida già al flop, dal momento che secondo l’opposizione erano attese 700mila richieste, ma il ministero dell’Interno frena gli irruenti spiriti: “Si sono fatte delle stime assolutamente a casaccio cinquecentomila, quattrocentomila, un milione, questa norma è stata fatta proprio per fare emergere un fenomeno che non era conosciuto quello appunto del lavoro nero delle badanti, delle colf e quindi basarsi su una stima per dire che è stato un successo o un flop è una cosa assolutamente sbagliata". Maroni spiega che il Viminale registra i dati che sono quelli delle domande presentate: "Oggi è l’ultimo giorno, dopodiché questa sarà la realtà emersa e sarà la realtà regolarizzata". E "non c’è alcuna possibilità di fare proroghe. È una norma che si conosce da tempo si sa quali sono le scadenze, le modalità e le condizioni e questa finestra per la regolarizzazione si chiude oggi e da domani queste saranno regolarizzate, chi non ha voluto usufruire di questa norma avrà deciso di continuare nel lavoro irregolare e quindi sarà soggetto alle sanzioni previste dalla legge".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gbbonzanini

    01 Ottobre 2009 - 09:09

    io il voto te l'ho dato e ne sono orgoglioso. però c'era una condizione che non ho detto io: "basta immigrati". la sanatoria sulle badanti è stata uno strappo, passi. ma ora basta, basta sul serio. ah! non ho ancora visto tutti i delinquenti extra-comunitari andare a casa e dare il foglio di via a tutti i comunitari delinquenti e nulla facenti. non costruire carceri nuove, manda a casa i 25000 che le intasano e che ci stano 300 euro al giorno a testa.

    Report

    Rispondi

  • Indietrotutta

    01 Ottobre 2009 - 08:08

    pugno duro, niente proroghe, nè ripetizione di sanatoria o condoni Siamo uno Stato serio che fa rispettare le leggi. Condoni e sanatorie sono riservate solo a chi evade il fisco e porta a l'estero capitali illeciti.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    01 Ottobre 2009 - 00:12

    Già,le leggi sembra che siano un optional.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media