Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marocchino picchia la figlia in strada:"Tu non diventerai mai come loro"

default_image

Padova, il padre aggredisce una 14enne perché lei voleva restare in centro con i compagni di classe. "Piuttosto vado in galera, ma non te lo faccio fare"

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

  E' stata picchiata in strada dal padre marocchino. Il motivo? Voleva fermarsi in centro dopo uno sciopero scolastico. La storia arriva da Padova, dove una ragazzina di 14 anni è stata umiliata e percossa di fronte alle sue compagne di classe dal papà. Il tutto alla luce del sole, in strada. L'uomo è stato denunciato dai Carabinieri per lesioni volontarie aggravate, mentre la figlia, curata dai sanitari per trauma cranico e contusioni varie, è stata giudicata guardibile in tre giorni.  "Mai come loro" - A scatenare la folle reazione del padre, riporta TgCom24, è stata una telefonata in cui la ragazzina spiegava al padre che sarebbe rimasta in giro con i suoi compagni. L'uomo l'ha raggiunta e picchiandola. Mentre la percuoteva avrebbe urlato: "Non diventerai mai come loro, non te lo permetterò. Vado in prigione ma non ti lascio fare quello che vuoi".  

Dai blog