Cerca

Interferenze

I vescovi contro la Lega e Attilio Fontana: "Reagire alla cultura della paura"

23 Gennaio 2018

1
I vescovi contro la Lega e Attilio Fontana: "Reagire alla cultura della paura"

I vescovi italiani contro il leghista Attilio Fontana. Aprendo i lavori del Consiglio permanente dell’Episcopato italiano, il presidente della Cei, Gualtiero Bassetti, è tornato sul riferimento del candidato del centrodestra alla Regione Lombardia alla «razza bianca». Bassetti ha esortato gli italiani «a «reagire a una “cultura della paura” che, seppur in taluni casi è comprensibile, non può mai tramutarsi in xenofobia o addirittura evocare discorsi sulla razza che pensavamo fossero sepolti definitivamente». L’espressione utilizzata dall’esponente leghista, ha aggiunto il numero uno della Cei, «ci ricorda, in particolare quest’anno, una pagina buia della storia del nostro Paese: le leggi razziali del 1938». E ancora: gli italiani devono riconoscersi «con gioia come fratelli e sorelle di un’unica famiglia umana». Per il Carroccio, che credeva di aver chiuso l’incidente, ha risposto il segretario, Matteo Salvini: «Ho chiesto di incontrare monsignor Bassetti per spiegare le reali posizioni della Lega, unico antidoto al razzismo». L’immigrazione, ha aggiunto Salvini, «va regolata, controllata e limitata, quando sono milioni gli italiani in difficoltà».

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    23 Gennaio 2018 - 08:47

    E io propongo alla Lega, ma anche a Fratelli d’Italia e a Forza Italia di far circolare fra i propri elettori e simpatizzanti la seguente parola d’ordine: “non devolvete il vostro 8 × 1000 alla Chiesa Cattolica”! Ma di farlo con discrezione, in via sotterranea e col passa parola. I Pretacchioni, si sa, sono vendicativi. I conti con loro andranno fatti dopo aver vinto le elezioni.

    Report

    Rispondi

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media