Cerca

La nave della Ong Sos Mediterranee

Aquarius, il tribunale del riesame: "Non ci fu traffico di rifiuti illeciti"

8 Febbraio 2019

0
Aquarius, il tribunale del riesame: "Non ci fu traffico di rifiuti illeciti"

Il Tribunale del Riesame di Catania ha stabilito che non ci fu traffico e smaltimento illecito di rifiuti da parte dei responsabili della nave Aquarius delle Ong Sos Mediterranee e Medici senza frontiere. I giudici hanno stabilito che gli abiti e le coperte utilizzati dagli immigrati andavano sì smaltiti in modo differenziato, ma non potevano considerarsi "rifiuti speciali", categoria per la quale si può parlare di traffico e smaltimento illecito. I giudici hanno comunque riconosciuto che tra le coperte egli abiti erano stati individuati gli acari che trasmettono la scabbia. La Aquarius era stata fermata quattro mesi fa nel posto di Catania.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Evasione a Poggioreale, non accadeva da cento anni. Ecco il lenzuolo utilizzato per scappare

Contro-esodo, ferie finite per 7 italiani su 10. Bollino rosso sulle strade
Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa
Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

media