Cerca

Il dramma

Bergamo, incendio all'ospedale Papa Giovanni XXIII: muore 20enne in cura per problemi psichici

13 Agosto 2019

0
Bergamo, divampa incendio all'ospedale Papa Giovanni XXIII, muore ventenne, aperta inchiesta omicidio colposo

Poco dopo le ore 10 di questa mattina, al terzo piano della torre 7 dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è divampato un incendio. Il bilancio delle vittime è di una donna morta e otto pazienti intossicati. Il rogo si è sviluppato nel reparto di psichiatria, nel quale era ricoverata la paziente poco più ventenne, unica vittima. Tempestivo l'intervento del personale medico e infermieristico, che hanno fatto evacuare i 67 pazienti del reparto occupato dalle fiamme, e di quelli adiacenti.

Come riportato dall'Asst, la camera della ragazza non era però raggiungibile, in quanto già avvolta completamente dalle fiamme. I vigli del fuoco accorsi, hanno raggiunto la giovane quando era ormai troppo tardi. "La Direzione e tutto il personale sono profondamente scossi e addolorati da quanto è accaduto. Un'indagine interna è già stata avviata, offrendo massima collaborazione agli inquirenti", ha fatto sapere l'Asst. I pazienti evacuati sono stati trasferiti in altri ospedali del bergamasco e del bresciano, mentre sulle cause dell'incendio, ormai estinto, è stata aperta un'inchiesta per omicidio colposo. L'ospedale ha infatti avviato un'indagine interna.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma

Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?
Open Arms, Salvini contro la Trenta: "Cosa farei se fossi il ministro della Difesa"

media