Cerca

Violenza in famiglia

Pozzuoli, aggressiva moglie con una forchetta: arrestato

9 Ottobre 2019

0
Pozzuoli, aggressiva moglie con una forchetta: arrestato

Maltrattata per quasi un anno. Minacce, percosse, vessazioni non si contavano più in quella casa diventata un inferno. Fino al terribile epilogo che ha sfiorato la tragedia. Protagonista una donna di Pozzuoli, che è stata ferita dal marito con una forchetta. L’uomo, un 59enne puteolano, è stato arrestato dai carabinieri. A intervenire sono stati i militari della stazione di Pozzuoli, che hanno tratto in arresto l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine per maltrattamenti in famiglia. L’uomo aveva percosso per l’ennesima volta la moglie durante una lite e tentando di colpirla con una forchetta. Per fortuna la donna, coetanea del marito, è rimasta ferita solo di striscio ed ha trovato la forza di chiamato il 112. Sul posto sono subito giunti gli uomini dell’arma, che l’hanno soccorsa. Il coniuge, fuggito poco prima dell’arrivo dei militari, è stato individuato e bloccato poco distante dall’abitazione. Alla donna, invece, trasportata in ospedale, sono stati prescritti dieci giorni di prognosi per un trauma toracico. Ai carabinieri la vittima ha raccontato di altri episodi dello stesso tipo e di vessazioni, mai denunciate, che andavano avanti ormai da quasi un anno. Un incubo che, solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine, non si è tramutato nell’ennesimo caso di femminicidio. Il 59enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Di Giuliana Covella

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media