Cerca

Esami

Omicidio Luca Sacchi, l'autopsia: colpito con la mazza da baseball, cosa cambia per Anastasiya

31 Ottobre 2019

0
Luca Sacchi, Anastasiya Kylemnyk

Arrivano i risultati dell'autopsia sul corpo di Luca Sacchi, il ragazzo ucciso a Roma la scorsa settimana davanti al pub John Cabot. E gli esami confermano che il ragazzo si è difeso parandosi faccia e braccia da una serie di colpi sferrati con la mazza da baseball. Proprio quella mazza da baseball con cui anche la fidanzata, Anastasiya Kylemnyk, afferma di essere stata colpita (ha riferito di essere svenuta e di non aver visto il momento in cui Valerio Del Grosso e Paolo Pirino aprivano il fuoco su Luca). Nell'autopsia sono emersi diversi lividi sulle braccia, compatibili con un colpo da mazza da baseball che avrebbe provato a parare. In mattinata, dunque, è arrivato il nulla osta della procura di Roma alla restituzione del corpo del ragazzo alla famiglia: adesso potranno essere fissati i funerali, che dovrebbero svolgersi la prossima settimana.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Scontro tra tifoserie in Basilicata, un uomo muore investito: la prima ricostruzione

Gregoretti, Pietro Grasso: "Non è disappunto, la mia posizione è giustificata dal diritto internazionale"
Brad Pitt, clamoroso bacio dietro le quinte con Jennifer Aniston. E i fan sperano in un ritorno di fiamma
Giuseppe Conte

media