Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus: Verona, giunta decide rimborso rette e quota mensa di nidi e scuole infanzia (2)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - “Come prima cosa, abbiamo deciso di andare immediatamente incontro alle famiglie, con il rimborso delle rette e delle mense scolastiche per i giorni in cui il servizio non è stato erogato – ha detto il sindaco Federico Sboarina - In questa fase di emergenza nazionale, i sindaci sono impegnati in prima linea nell'informare i cittadini e nel far rispettare le prescrizioni. Le decisioni, infatti, spettano al Governo e noi non abbiamo competenza in merito. Ma come Giunta abbiamo deciso di intervenire con azioni concrete, anche per dare un segnale ai cittadini. La vita di tutti i giorni non si deve fermare. Così come le nostre abitudini non devono in alcun modo cambiare, pur nel rispetto delle prescrizioni che ci vengono imposte".

"Ecco perché abbiamo deciso di far rete con le attività commerciali e produttive, che rispetto alla scorsa settimana si trovano a dover affrontare nuove limitazioni. E ci siamo attivati non solo per avanzare richieste di sostegno al governo, ma anche per mettere sul tavolo idee e risorse per la promozione unitaria della città. Ovviamente in questo momento la salute pubblica resta la priorità, ecco perché vanno rispettate tutte le misure prese nell'ottica di continuare a prevenire e limitare il contagio”, ha concluso.

Dai blog