Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, le bevande calde non fermano il contagio

Coronavirus

  • a
  • a
  • a

«Bere bevande calde protegge dal coronavirus? No». Lo scrive la federazione degli ordini dei medici (Fnomceo), in una scheda sul suo portale "Dottore ma è vero che...? ", che da tempo sfata i falsi miti in tema di sanità. «Consumate spesso durante il giorno bevande calde come tè, tisane e brodo, o semplicemente acqua calda: i liquidi caldi neutralizzano il virus e non è difficile berli». Questo consiglio, insieme ad alcune informazioni corrette, è contenuto in un messaggio che sta girando su Whatsapp. Il testo è attribuito a un «giovane ricercatore che da Shenzhen è stato trasferito a Wuhan per combattere contro l' epidemia». Il messaggio, sottolinea Fnomceo, è stato diffuso da un' associazione ritenuta affidabile. Questo ha reso credibile il contenuto, traendo in inganno molti.

Dai blog