Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, verso la "calamità sanitaria". Limite temporale: "Collasso degli ospedali tra 4 o 5 giorni al massimo"

  • a
  • a
  • a

Una corsa contro il tempo per prevenire una "calamità sanitaria" già cominciata. L'epidemia da coronavirus negli ospedali della Lombardia rischia di tradursi in uno scenario catastrofico: tra poco "sarà impossibile curare tutti". Non solo i contagiati dal Covid19, ma anche gli altri, i "malati semplice" in gravi condizioni e bisognosi, per esempio, in un posto in terapia intensiva o rianimazione. Come riporta anche il Giornale, "la Lombardia, ora, è a un passo dal baratro. Lo dicono i numeri e lo certificano gli appelli delle autorità sanitarie e istituzionali".

Gli ospedali sono saturi, non ci sono più posti letto, le terapie intensive sono state improvvisate addirittura nei corridoi e "per questo da ieri è cominciato il trasferimento dei pazienti - non positivi - in altre regioni". Il limite temporale in mancanza di una diminuzione sensibile dei contagi (che fin qui sono aumentati in maniera esponenziale) è strettissimo: "Un'ipotesi accreditata calcola in 4-5 giorni al massimo il tempo che resta, prima del temuto disastro". Da qui anche l'appello disperato dell'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. "State a casa, non muovetevi". L'unico modo per arrestare il contagio e salvare il salvabile.

 

Dai blog