Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Daniele Rugani della Juventus positivo: primo calciatore di Serie A contagiato

  • a
  • a
  • a

Daniele Rugani è risultato positivo al coronavirus. Il giocatore è attualmente asintomatico, con la società bianconera che sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con il difensore della Juventus. Il quale è il primo calciatore della serie A ad aver contratto il Covid-19, dopo i casi in Lega Pro tra la Pianese e la Reggio Audace. "Ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene - ha scritto Rugani su Instagram -. Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda".

Il club di Andrea Agnelli ha avvisato le squadre che hanno affrontato i ragazzi di Maurizio Sarri nelle ultime settimane: Rugani è stato impiegato titolare contro il Brescia (16 febbraio) e la Spal (22 febbraio), mentre si è accomodato in panchina nell'andata degli ottavi di Champions League contro il Lione (26) febbraio e nell'ultimo impegno contro l'Inter (8 marzo). Considerato che quest'ultima, insieme alla Roma, aveva subito il rinvio della partita di Europa League, è facile ipotizzare che la Uefa dovrà rimettere in discussione la possibilità di continuare con le competizioni europee: in teoria tra una settimana si dovrebbe giocare il ritorno di Champions tra Juve e Lione. 

Dai blog