Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Angelo Borrelli: "Ci sono 475 morti in un giorno". Mai registrato un numero così alto

  • a
  • a
  • a

Il bilancio peggiore finora. Angelo Borrelli ha illustrato i numeri del nuovo bollettino dei contagiati da Coronavirus in Italia: "Positive 28.710 persone, 12.090 sono in isolamento domiciliare, 2.257 sono in terapia intensiva. I deceduti sono 475". Un triste record. Il totale dei decessi sfiora quindi quota tremila: le vittime dall'inizio dell'epidemia sono infatti 2.978.  La mortalità continua a colpire soprattutto gli anziani, ancor di più quelli che presentano altre patologie.

"Il numero dei decessi continua a crescere". In Lombardia, annuncia Giulio Gallera, assessore al Welfare, "siamo arrivati a 1.959, 300 in più di ieri. I numeri crescono, ma oggi quasi tutti in maniera inferiore rispetto a ieri. Ne prendiamo atto in maniera positiva ma dobbiamo valutare poi il trend alla fine della settimana. Oggi i positivi sono 17.713, 1493 in più di ieri. Ma ieri questo dato era 1.971. Di questi, 7.285 sono ospedalizzati, 332 in più rispetto a ieri. Sono 924 i pazienti in terapia intensiva, 45 in più di ieri, quando però questo dato era salito di 56 unità". 

Dai blog