Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, rapporti di intelligence: "Il governo italiano sapeva tutto ma non ha agito, ha sottovalutato il problema"

  • a
  • a
  • a

Fox News sgancia la bomba in un lungo articolo dedicato all’emergenza coronavirus che ha travolto l’Italia e che si sta allargando a tutto il mondo. Il sito americano sostiene che il governo presieduto da Giuseppe Conte era stato avvertito del rischio di pandemia con largo anticipo: all’esecutivo italiano sarebbero stati inviati alcuni rapporti di intelligence poco dopo che l’emergenza è esplosa in Cina, ma la questione sarebbe stata sottovalutata. E di ciò se ne è avuta ampia conferma dalle azioni del governo, che ha prima sminuito il pericolo e poi è corso ai ripari chiudendo tutto dinanzi alla gravità del contagio. La fonte che Fox News cita è un esperto di sicurezza che fa base a Roma e che ovviamente ha chiesto di mantenere l’anonimato perché non autorizzato a parlare in pubblico della questione. L’idea dell’Italia era che il coronavirus fosse un problema cinese e che non sarebbe arrivato fin qui, per questo motivo sono passate settimane prima che a Roma prendessero in considerazione gli adeguati provvedimenti. 

Dai blog