Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, lo studio sulla fine della quarantena: tra il 5 e il 16 maggio "contagi zero"

  • a
  • a
  • a

Uno studio sviluppato da alcuni ricercatori regala un po' di speranza delineando una possibile data per la fine dell'emergenza coronavirus in Italia. Le statistiche formulate ci dicono che dovremo attendere fino alla seconda metà di maggio, quando potrebbero azzerarsi i contagi da coronavirus fra il 5 e il 16 maggio. Ma alcune regioni potrebbero raggiungere il risultato già nella prima metà di aprile. La fine della quarantena , infatti, può variare da regione a regione.

 

 

 

Lo rivela lo studio dell’Einaudi Institute for Economics and Finance (Eief). Lo scrive il Corriere della Sera. Le nuove diagnosi di Covid-19 si azzereranno fra il 5 e il 16 maggio in Toscana, la regione che oggi sembra più indietro nel piegare la curva. Alcune regioni sembrano decisamente più avanti nel raggiungere l’obiettivo del giorno zero. In Trentino-Alto Adige quella soglia dovrebbe essere raggiunta il 6 aprile, in Basilicata il giorno seguente. In Valle d’Aosta il giorno dopo ancora, mentre in Puglia ci si dovrebbe arrivare il 9 aprile. Il Veneto arriverà al giorno zero il 14 aprile, la Lombardia il 22 aprile e l’Emilia-Romagna il 28 aprile. Per il Lazio è previsto il 16 aprile, pochi giorni prima di Calabria e Campania. 

Dai blog