Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Luca Zaia sul nuovo focolaio in Veneto: "Sembra che il paziente 0 serbo sia deceduto mercoledì"

  • a
  • a
  • a

Nella consueta conferenza stampa, Luca Zaia ha fatto il punto sul nuovo focolaio in Veneto, quello che vede al centro l'imprenditore vicentino contagiato durante un viaggio di lavoro in Serbia. E il governatore del Veneto rivela: "Il paziente serbo 0 che ha contagiato l'imprenditore vicentino sembra sia deceduto mercoledì". Dunque, Zaia ha spiegato: Ieri abbiamo parlato di un focolaio con 5 positivi. Se lo sono presi in Serbia e lo hanno portato in auto". E ancora, ha ribadito: "Sembra che il paziente serbo sia anche deceduto, ma in Veneto abbiamo 5 positivi contagiati in Serbia. E punto. Sembra che a livello nazionale vogliano far passare un altro messaggio", ha concluso, polemico, Luca Zaia.

Zaia, inoltre, ha fatto sapere di aver segnalato alla Procura di Vicenza il manager per valutare eventuali profili di colpevolezza di una persona che, pur sapendo di essere positivo al Covid-19, ha diffuso il contagio nella regione continuano ad avere incontri e impegni, senza sottoporsi alla quarantena obbligatoria. Non solo: i quattro veneti che hanno viaggiato nella stessa auto al rientro dalla Serbia "non avevano addosso la mascherina", ha precisato il governatore. "E oggi la Serbia, Belgrado, - ha aggiunto - è entrata in lockdown".

 

Dai blog