Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Colleferro, dopo aver ucciso Willy a calci uno dei killer pubblica un video con le scimmie e "piange dalle risate"

  • a
  • a
  • a

Cos'ha fatto Gabriele Bianchi, uno degli assassini del ragazzo 21enne di Roma Willy, dopo aver lasciato il ragazzo a terra con la testa fracassata, dopo averlo lasciato agonizzante a morire a Colleferro? Ha condiviso un post su Facebook, un "video divertente" per la precisione, una stand-up comedy dai toni scurrili con una coppia di scimmie come protagoniste, corredato da una serie di faccine che piangono dalle risate.

 

 

 

L'ha condiviso alle 6 e 39 di domenica 6 settembre. L'uccisione di Willy è avvenuta poco prima, tra le 4 e le 4 e mezza del mattino. E ora non fanno che aumentare, secondo dopo secondo, sotto a quel post i commenti indignati. Gli insulti. La rabbia delle persone. Già, questo ragazzo, ora in carcere con l'accusa di omicidio preterintenzionale commesso insieme al fratello, ha avuto il coraggio di pubblicare un video del genere dopo aver pestato e ammazzato Willy.

Come fa notare il Corriere della Sera, inoltre, scorrendo la cronologia dei commenti spunta lo screenshot di due post risalenti al 16 e 19 aprile 2010, salvati da un utente prima che venissero cancellati. In uno si legge: "Domani rissa che belloooooooo". Nell'altro: "Che rissa a scuola, bella aleeeeeeeee!!!". 

 

 

 

Dai blog