Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, bollettino 21 settembre: picco di ricoveri e terapie intensive, 1.350 positivi ma come ogni lunedì crollano i tamponi

  • a
  • a
  • a

Si abbassa sensibilmente la curva dei contagi in virtù del solito numero ridotto di tamponi analizzati di domenica (sono stati 55.862 in questo caso). Il bollettino di lunedì 21 settembre del ministero della Salute dà conto di 1.350 nuovi casi a fronte di 17 morti e 352 guariti. Gli attualmente positivi continuano a salire: sono 45.079, ma la stragrande maggioranza è asintomatica e si trova in isolamento domiciliare (42.372). Continuano però a generare una certa preoccupazione i numeri ospedalieri, che sono in costante aumento: oggi si tocca il picco di ricoveri nelle ultime settimane, con 110 pazienti in più con sintomi (2.475 in totale) e 10 in terapia intensiva (232). Per quanto riguarda le regioni, ancora una volta nessuna è stata in grado di far registrare il tanto agognato contagio zero: guida la Campania con 242 nuovi casi, seguita da Lazio (198), Emilia Romagna (116) e Veneto (103). Per la prima volta dopo tanto tempo scende sotto la tripla cifra il numero di contagi in Lombardia: sono “solo” 90 nelle ultime 24 ore. Da segnalare anche il caso della Sicilia: su 75 nuovi positivi, 21 sono ospiti della comunità “Biagio Conte” di Palermo”. 

 

 

Dai blog