Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, positivo il capo di gabinetto di Nicola Zingaretti: l'intera giunta del Lazio rischia la quarantena

  • a
  • a
  • a

Albino Ruberti, capo di gabinetto del governatore Nicola Zingaretti, è risultato positivo al tampone rapido: è asintomatico e si è già messo in isolamento, in attesa dell’esito degli altri accertamenti. Il coronavirus continua quindi a viaggiare tra i politici e non solo tra Camera e Senato: da questa mattina è chiusa la palazzina A del consiglio regionale del Lazio ed è ovviamente scattata la sanificazione di tutti gli ambienti. Come da protocollo ora dovrebbero scattare i tamponi per i contatti stretti del capo di gabinetto di Zingaretti, a partire dagli assessori: l’intera giunta rischia di finire in quarantena. Anche perché è risultata positiva anche la consigliera dem Sara Battisti: “Nella serata di ieri - ha svelato sui social - dato che non mi sentivo molto bene ho misurato la febbre ed avevo 37.5. Dopo aver chiamato immediatamente il mio medico di famiglia mi sono recata al drive in per fare il tampone. Purtroppo il Covid ha colpito anche me, sono in isolamento domiciliare e sto bene, nonostante un po’ di febbre”. 

 

 

Dai blog