Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, la denuncia dell'imprenditore Bruno Cesaro: "La pandemia serve a far fare soldi ai soliti noti. Ci stanno togliendo la libertà"

  • a
  • a
  • a

Bruno Cesaro, imprenditore veneto e leader del Progetto Nazionale, è stato ospite di Canale Italia, rete televisiva che cattura un bacino d'utenza sempre più ampio che interessa soprattutto l'Italia settentrionale: Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia ed Emilia-Romagna. Cesaro, da tempo, denuncia i rischi economici che l'Italia corre con la pandemia da coronavirus: "Siamo soggiogati, è diventata la nostra abitudine", ha spiegato ospite diel talk-show Notizie Oggi - Linea Sera, in onda tutti i venerdì sera.

 

 

 

 

Cesaro ha analizzato l'attuale situazione di emergenza in Italia: i ritardi sulle cure, l'arrivo della seconda ondata e gli ospedali al collasso. L'imprenditore ha voluto lanciare un avvertimento in cui si adombra un disegno politico dietro tutte queste situazioni: "Con la pandemia si fanno i soldi. Fra sei mesi le potenze di tutto il mondo verranno in Italia e  compreranno i nostri gioielli di famiglia a prezzi stracciati, come sta succedendo ora in Argentina dove la popolazione sta morendo di fame", ha concluso l'imprenditore veneto.

 

Dai blog