Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il professor Salvatore Spagnolo: "Provoca embolie polmonari". Ma viene censurato: una vicenda inquietante

  • a
  • a
  • a

Il professore Salvatore Spagnolo è stato sospeso da Facebook. La sua "colpa" è quella di sostenere che il coronavirus sia la causa - oltre che di gravi polmoniti - anche di embolie polmonari. E che per evitare di intasare le terapie intensive si potrebbe ricorrere all'eparina. Il suo post è stato rimosso dal social network: la sua tesi non sarebbe riconosciute dall'Oms, l'Organizzazione mondiale della sanità, è stata la risposta di Facebook.

 

 

Il primario di cardiochirurgia all'Iclass, l'Istituto Clinico Ligure di Alta Specialità ha però scritto una lettera aperta alla direzione di Facebook: "Io penso che prima di oscurare il pensiero di una qualsiasi persona, sarebbe molto semplice andare su Google e ricercare le ultime notizie su quell'argomento per cui loro si sentono autorizzati ad oscurare il pensiero di una qualsiasi persona. Altrimenti rischiano di prendere colossali cantonate", ha scritto, ricordando poi che "l'utilizzo della eparina eviterà la principale causa di morte del Covid e usciremo da questa tragedia".

Dai blog