Cerca

Don Giorgio

Delirio omicida del prete: "Dio, spedisci quel porco di Berlusconi all'inferno"

De Capitani, dopo l'ictus, augura la morte al Cavaliere e tifa per l'omicidio: "Non lo farà il padre eterno, tocca agli italiani"

10 Dicembre 2012

170
Don Giorgio De Capitani

Don Giorgio De Capitani

Un totale delirio, dai toni spaventosi e sanguinari. Il protagonista è un prete, Don Giorgio De Capitani. Lo stesso prete che in diretta televisiva, a Exit su La7, si augurò che a Silvio Berlusconi venisse un ictus. E nel folle mirino del prelato ci finisce ancora il Cavaliere. Il concetto è sempre lo stesso: Don Giorgio si augura che Berlusconi crepi. Il folle ragionamento è stato postato su YouTube: "Dio che puoi tutto - inizia il prete - spediscilo all'inferno". Quindi gli insulti, gravissimi, al leader del Pdl: "Questo coso, orrendum direbbero i latini, cosa orrenda da vedere, fisicamente tutto rifatto". Nello scandaloso intervento, De Capitani si spinge a sostenere che Berlusconi "rovinerebbe anche il cielo (...), tutto sarebbe trasformato in merda". Quindi, premettendo che "lo so, non tocca a te, Padre Eterno che puoi tutto, compiere questo miracolo", Don Giorgio si augura un omicidio: "Tocca a noi, italiani, a dire basta, siamo stanchi di un immondo di un porco". E ancora: "Gli italiani sapranno dare un colpo fatale a questo coso che pretende sempre di rovinare la nostra democrazia".

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Kickass

    30 Maggio 2013 - 10:10

    l'unica olfattibilità che migliorerebbe è quella della gente con la puzza sotto al naso che preferisce demolire gli avversari politici con la denigrazione personale e non alle urne. Forse non ti è chiara una cosa: morto come dici tu il Cav, ci sarà il prossimo di turno che per la semplice colpa di voler rappresentare una fetta di Italiani che NON E' di sinistra, si ritroverà nella stessa ed identica situazione. Ad maiora

    Report

    Rispondi

  • pierfabro

    30 Maggio 2013 - 06:06

    don? giorgio de c... ? vomita parolaccie e imprecazioni su un uomo politico che ha ottenuto milioni di voti dal popolo italiano...... invoca DIO invano chiedendogli di farlo morire anche tramite un omicidio...... come può la chiesa lasciarlo al suo posto un prete degenere nè più nè meno dei preti pedofili, pretendendo che molti fedeli rimangano devoti?

    Report

    Rispondi

  • antoniofasano

    29 Maggio 2013 - 23:11

    qui non si tratta di ottenere "visibilità" ma solo di migliorare l'"olfattabilità"! Morto il cav. (e debitamente sotterrato) l'aria puzzerebbe molto meno e tutti respireremmo meglio!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media