Cerca

Botta e risposta

Piero Ostellino contro Laura Boldrini: "La presidenza le ha dato alla testa"

22 Giugno 2014

43
Laura Boldrini

Di pochi giorni fa l'indiscrezione sull'operazione-simpatia: Laura Boldrini in "ritiro" con Gad Lerner e un team con il quale riflettere su come migliorare la propria immagine. Una missione difficile, quasi impossibile vien da dire. Anche perché Lady Montecitorio ha un viziaccio: non tace mai, dice sempre la sua anche quando forse farebbe meglio a non dire nulla, e risponde colpo su colpo ad ogni critica, che come è normale per una persona del suo rango istituzionale può arrivare da più parti.

La lettera - Spesso a parlare per la Boldrini è il suo portavoce, Roberto Natale. E anche nell'occasione di cui vi diamo conto a scrivere per la presidentessa della Camera è proprio lui, Natale. Lo spunto lo offre un articolo di Piero Ostellino sul Corriere della Sera, in cui si parlava degli "incoraggiamenti ad un massiccio arrivo", quelli della Boldrini nei confronti degli immigrati clandestini. Natale in una lunga lettera pubblicata sul Corsera si scaglia contro Ostellino, intimandogli di "documentarsi", bollando la sua presa di posizione come frutto di "sprezzante supponenza". E dunque una lunga filippica sui presunti meriti della Boldrini - pardon, "proposte concrete" - e un ultimo attacco: "Se prima di scrivere Ostellino si informasse, eviterebbe di usare toni insultanti e di dare dimostrazioni di incompetenza".

La replica - E Ostellino che fa? Replica, certo che replica. Il punto è come replica. Poche righe, asciutte. Una metaforica bacchettata sulle mani a Laura Boldrini. Bacchettata durissima. "Temo che la presidenza della Camera abbia dato alla testa della signora Boldrini - scrive Ostellino -. Succede a tutti quelli che arrivano in un posto che temono di non aver meritato".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paola.calabrini

    07 Luglio 2014 - 14:02

    c'è chi le donne le uccide in modo chiaro e inequivocabile. E si chiama femminicidio... Poi ci sono tanti modi di ricorrere ai mezzi di comunicazione per attaccarle e distruggerle - soprattutto quando hanno raggiunto posizioni di rilievo per meriti propri -. E questo non so bene come chiamarlo, ma grossolanamente il risultato è lo stesso.

    Report

    Rispondi

  • chri_c75

    30 Giugno 2014 - 01:01

    Cesssssoooo Vattene in Africa!!!

    Report

    Rispondi

    • paola.calabrini

      07 Luglio 2014 - 14:02

      vigliaccone, metti il tuo nome vero. così forse i Africa ti ci possiamo mandare noi.

      Report

      Rispondi

  • mark51

    23 Giugno 2014 - 16:04

    mi piacerebbe sapere chi ha votata questa ma e mai possibile che in italia ci governi gente mai votata gente che i cittadini manco sanno della loro esistenza solo in italia succedono certe cose tu voti una persona poi ti trovi ad essere governato da un altra ma chi e questa cosa ha fatto di importante per meritarsi la presidenza da dove arriva chi l ha mai vista e sentita incredibile

    Report

    Rispondi

    • friedric.angel

      24 Giugno 2014 - 08:08

      E' possibile che ci governino gente che non li ha votati nessuno, visto che c'è una legge incostituzionale che intanto il pdr napoletame non rispetta sciogliendo immediatamente le camere. E' possibile visto che gli ITALIDIOTI appecoronati continuano a sostenere chi ha distrutto la democrazia e la legalità, siamo un popolo di codardi e vili giuda!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media