Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'accusa della Lega: "La Kyenge va al centro massaggi con la scorta"

Cecile Kyenge

La testimonianza del leghista: "Al centro benessere con la scorta"

Ignazio Stagno
  • a
  • a
  • a

Cècile Kynege va "al centro benessere con la scorta. Due volanti per accompagnare il ministro a fare un massaggio relax". A raccontare l'episodio è Fabio Rainieri, segretario regionale della Lega Nord in Emilia, che racconta di aver visto il ministro Kyenge andare in palestra con la scorta. “Alla fine dobbiamo ammetterlo – dice sarcastico Rainieri –, Letta ha designato Cecile Kyenge alla guida del ministero che maggiormente le si addice. In pochi sono riusciti a integrarsi come lei. Anzi di più, il ministro Kyenge ha imparato a muoversi nel Paese con una disinvoltura impressionante. Ieri sera, ad esempio, alle 20 si è presentata al centro benessere della palestra Roman sport center (Villa Borghese) in via del Galoppatoio accompagnata da due auto di scorta con tanto di lampeggiante sul tetto. Evidentemente – aggiunge – dopo una dura giornata di lavoro e dopo avere risolto molti problemi strategici del Paese, come ad esempio se in futuro la nonna e il nonno debbano chiamarsi avo 1 e avo 2, o se questo possa turbare la sensibilità di qualcuno, un massaggio rilassante era inevitabile e improrogabile”. A quanto pare la Kyenge segue l'esempio di Anna Finocchiaro, che un anno fa passeggiava all'Ikea con tanto di scorta e faceva spingere il carrello al suo autista. Beh almeno la Kynege pensa al relax, non alle cucine componibili... (I.S.)

Dai blog