Cerca

Lutto nel Carroccio

Enzo Erminio Boso morto per infarto a 73 anni. Era uno dei fondatori della Lega

11 Gennaio 2019

0
 Enzo Erminio Boso morto per infarto a 73 anni. Era uno dei fondatori della Lega

Era stato tra i fondatori della Lega in Trentino, Enzo Erminio Boso, morto improvvisamente nella notte tra il 10 e l'11 gennaio per infarto. Soprannominato "Obelix" per la sua mole e per i baffoni, è stato senatore della Repubblica tra il 1992 e il 1996 nell'undicesima e dodicesima legislatura, poi consigliere nella provincia autonoma di Trento dal 1998 al 2003 e infine europarlamentare nel 2008. Fece polemica la volta che disse "se un barcone di immigrati affonda, io sono contento". Ripresentatosi nel 2014 nelle liste della Lega per Strasburgo, non venne però rieletto. Boso si era poi candidato anche alle ultime elezioni provinciali, ma senza fortuna. Aveva 73 anni.

Nel 2003, da consigliere della provincia di Trento, propose di istituire "vagoni speciali per immigrati sul treno regionale Verona-Bolzano delle 7.45". Dieci anni più tardi, nel 2013, attaccò l'allora ministra Cecile Kyenge, autodefinendosi "razzista". Ancora, grandi polemiche suscitò quando disse "se un barcone di immigrati affonda, io sono contento". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media