Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diego Fusaro, aria di golpe contro il governo: "Prima lo spread poi la Diciotti, e ora...". Clava sull'Italia

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Aria di golpe per Diego Fusaro. Il filosofo nume tutelare dei sovranisti, su Facebook, sentenzia sibillino: "Ci hanno provato con lo spread e poi con la magistratura. Ora tentano la via dell'Ocse, noto portavoce dell'interesse del turbocapitale". Secondo Fusaro, l'obiettivo è chiarissimo: "Far cadere il governo nazionale-popolare, attribuendogli la responsabilità di quella mancata crescita che dipende dalla austerity". Leggi anche: "Mi spiace per l'arcigno signore, ma...". Fusaro umilia Caprarica in diretta Lunedì scorso l'Ocse, con un report sulla situazione economica italiana, ha vivamente consigliato il governo di "smontare" Quota 100 e Reddito di cittadinanza, provocando le ire di Luigi Di Maio e Matteo Salvini ("Non si torna indietro"), ma pure quelle del più diplomatico premier Giuseppe Conte, che ha invitato gli osservatori internazionali a evitare forme di eccessivo pessimismo e ad attendere i frutti delle misure economiche prese dall'esecutivo di Lega e M5s nell'ultima manovra. 

Dai blog