Cerca

Indiscreto

Meghan Markle, il biografo ufficiale dei Windsor: scacco matto al principe Harry?

17 Maggio 2019

0
Meghan Markle

Meghan Markle ha introdotto significative novità all’interno della Royal Family. E come è noto non tutte sono state apprezzate. A partire dal suo matrimonio con il Principe Harry, Meghan ha portato un’aria di modernità a palazzo: oltre a non aver sangue blu, Meghan era un’attrice e ben lontana dalla tradizione dei Windsor, "troppo libera", "troppo americana".

Molte le critiche che le sono state rivolte, ed essere sempre sotto gli occhi di tutti non ha fatto che ingigantire le cose. Più di una volta la verità è stata distorta, soprattutto ultimamente, in occasione della nascita del Royal Baby: i tabloid si sono aperti alle ipotesi più disparate, dai complotti con i media, agli odi interfamiliari con la cognata Kate Middleton fino ai rapporti con la Regina, accusata di non voler mostrare il nipote per via del colore della pelle. Ma, quando a parlare è il biografo reale Andrew Morton, è tutta un’altra storia.

L’esperto della famiglia reale infatti, insieme alla collega Anna Whiterlock, ha spiegato come sarebbero cambiate le dinamiche interne alla coppia da quando è venuto al mondo il royal baby Archie, sottolineando che Meghan si trova adesso in una posizione di grande vantaggio rispetto al marito Harry: "Ha più bisogno Harry di Meghan che non il contrario... Lei ha il controllo di tutto". A quanto pare la filosofia dell'attrice del mantenere la calma e andare avanti nonostante le critiche ha funzionato. E ora, stando al biografo ufficiale dei Windsor, avrebbe in mano il pallino del gioco.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media